Giovanni Paolo I e Carlo Trilussa: Gli occhi della Fede

Giovanni Paolo I e Carlo Trilussa: Gli occhi della Fede

C’è un libro straordinario scritto dal Cardinale Albino Luciano oggi poco conosciuto, ma nel 1974 fu tradotto in 50 lingue e distribuito in mezzo mondo.

Sto parlando del libro “ Illustrissimi “, dove il Cardinale scrive ai grandi personaggi del passato.

E tra questi grandi nomi Luciani cita anche il poeta Trilussa, non per la sua cultura, ma per un episodio che lo stesso poeta raccontò di se stesso, quando era molto giovane.

Questo episodio fece molto riflettere Sua Eminenza Luciani, perché lo metteva a confronto con una fede appena nata, e tutta la difficoltà che hanno gli uomini del mondo, nell’affidarsi completamente e Gesù e Maria.

A Papa Giovanni Paolo I, però piaceva sempre ricordare una questa bella storia.

Trilussa in questa poesia cita una sua esperienza diretta, tanto bella quanto commovente, da meritarsi una citazione in un’udienza generale in aula Nervi ( Paolo VI ) da parte  di Papa Giovanni Paolo I°.

Leggi di più:  Ridere e riflettere sulla vita: l'eredità di Alberto Sordi nel suo centenario