Le Donne che appoggiano “L’utero in affitto” consentono di essere delle incubatrici umane

Le Donne che appoggiano

Da settimane e mesi ormai si parla dell’#utero in #affitto, di questa nuova trovata della società e dell’era “moderna”. Tante sono state le interviste e i servizi che abbiamo fatto inerenti a questo tema, tra cui l’intervista al Professore Giuseppe Noia, Primario del reparto di ginecologia all’Ospedale Gemelli di Roma, il quale ha proprio confermato tale pensiero: la donna viene usata come un incubatrice umana.

Io sono una donna, in quanto tale, sono stata creata per procreare, per mettere al mondo nuove vite, ma questo per mezzo dell’amore con il proprio partner di sesso diverso, e non per contratto proveniente da una coppia di omosessuali che pur di soddisfare il loro desiderio genitoriale, pagano la donna affinchè per 9 mesi, gli cresca la creatura da consegnarli al termine di ciò come se fosse un pacco postale.

Leggi di più:  Lettera aperta di Mons. Viganò a Trump