San Giovanni Paolo II: Varcare le soglie della speranza

San Giovanni Paolo II°: Varcare le soglie della speranza

Era il 1994, quando un progetto ideato dallo scrittore Vittorio Messori, con la collaborazione audio  video del regista Pupi Avati doveva essere creato come una storica intervista per la Rai al Papa Giovanni Paolo II.

Un progetto bello e interessante, per dare delle indicazioni culturali e religiose alle nuove generazioni.

Il Papa era molto amato, e questo progetto televisivo era di certo destinato ad entrare nella storia.

Cento domande di breve risposta nelle quali il Papa avrebbe dovuto rispondere sulle più svariate tematiche della stretta attualità negli anni ’90.

Poi Vittorio Messori, si rese conto però che non sarebbe stato bello da parte sua intervistare un Pontefice come un qualsiasi altro personaggio televisivo.

Da lì, la decisione di proporre al Papa un libro di domande cartacee, da far leggere al mondo.

Il Papa ne fu entusiasta, e fu così che nacque un gioiello letterario da dieci milioni di copie vendute nel mondo.

Leggi di più:  Angelo Gugel, maggiordomo di 3 papi, racconta un miracolo di Wojtyla